Più di 300 a Milano per l’Incontro Mondiale delle Famiglie

Sono almeno 300 le persone che si recheranno a Milano tra il 2 e il 3 giugno per l’Incontro Mondiale delle Famiglie, dalla diocesi di Imola.

Senza contare coloro che andranno in autonomia (auto, camper, treno) rispetto alle proposte “organizzate”.

Le 60 persone iscritte tramite l’Ufficio di Pastorale Familiare e l’Azione Cattolica Diocesana partiranno insieme al Vescovo, Mons. Ghirelli, sabato mattina 2 giugno.

Partenza alle ore 8,30 dalla stazione di Massa Lombarda, una sosta a Imola (Rirò) e via … per partecipare alla Festa delle Testimonianze (dalle ore 16) presso il Parco Nord (comune di Bresso – Milano).

La festa delle testimonianze (verrà trasmessa in diretta da Tv2000) avrà inizio alle ore 16.00: un pomeriggio di musica, canti e racconti che culminerà, alle ore 20.30, con l’arrivo di Benedetto XVI (diretta su Rai Uno). La prima parte della Festa (“JubilFamily – La gioia di essere famiglia”) è un evento nel quale si alterneranno numerosi gruppi e testimoni internazionali, nazionali e del territorio lombardo. Durante il pomeriggio troveranno spazio anche testimonianze di famiglie italiane e del mondo.

Il Papa arriverà a Bresso alle 20.30, guiderà momenti di preghiera e di riflessione e si intratterrà con i giovani e le famiglie per un’ora rispondendo alle domande delle famiglie provenienti dai diversi continenti. L’evento si snoderà attraverso brevi letture di attori italiani e noti volti televisivi, le note di un’orchestra “pop”, le voci del Grande Coro Hope e le esibizioni di importanti artisti nazionali ed internazionali.

Segnaliamo, per chi ne avesse necessità, come arrivare al cuore dell’incontro.